Bologna al Futuro

Bologna è tra le città medie europee che guardano al futuro. Questo futuro deve essere costruito insieme.

Qual è il futuro di Bologna? Città cognitiva o città produttiva? O cognitiva per essere produttiva?

Come aiutare i giovani a costruire il futuro?

Di questo si parlerà il 16, 17 e 18 giugno
(dalle 18.00 alle 20.00)

Nei tre incontri in streaming organizzati dalla Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli e coordinati dal Prof. Romano Prodi

* il link sarà attivo 10 minuti prima della diretta

PROGRAMMA COMPLETO

Martedì 16 giugno
Bologna europea in una Regione a rete
(dalle 18.00 alle 20.00)

Introduzione di
Romano Prodi e Walter Vitali

Franco Farinelli - Unibo
“Bologna cognitiva nella storia”

Anna Lisa Boni - Eurocities
“L'Europa delle città”

Giulio Santagata e Luigi Scarola - Nomisma
“Bologna e la regione”

Giuseppina Gualtieri - Tper
“Trasporti e mobilità”

Mercoledì 17 giugno
Bologna, sterile o feconda?
(dalle 18.00 alle 20.00)

Gianluigi Bovini - ASVIS
“Chi costruisce il futuro?”

Marisa Anconelli - IRESS
“Investiamo sull’infanzia?”

Carlo Monti - Istituto De Gasperi
“Quali case nel futuro?”

Chiara Gibertoni - Az. Osp. Univ. Policlinico di Sant'Orsola
“Quale sanità si può costruire?”

Michael G. Plummer - Johns Hopkins University SAIS
“Dialoghi tra Università”

Giovedì 18 giugno
Dai bachi da seta ai Big Data
(dalle 18.00 alle 20.00)

Francesco Leali - Unimore MUNER
“Automobili e università”

Patrizio Bianchi - Unife
“Dati e bulloni”

Sonia Bonfiglioli – Gruppo Bonfiglioli
“Bulloni e dati”

Conclusioni di Romano Prodi

In collaborazione con:

Media partner:

Si ringrazia:

Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli. Segreteria organizzativa: Tel.051 227609
conferenza@fondazionepopoli.org